Flos: una novità assoluta firmata Urquiola e le nuove versioni di tre autentiche icone

5 Luglio 2022

Mayday, Luminator e Oblique assumono nuove interessanti configurazioni e Patricia Urquiola disegna l’eterea Almendra

Nel 2022 Flos consegna al futuro alcune delle sue collezioni più interessanti e iconiche e introduce un progetto tutto nuovo. Nel primo caso si tratta di Mayday, Luminator e Oblique: tre lampade dallo stile diverso ma tutte estremamente riconoscibili e versatili allo stesso tempo. Nel secondo caso è protagonista Almendra, la lampada modulare disegnata da Patricia Urquiola che ricorda un ramo di mandorlo, da cui il nome. L’azienda, che quest’anno celebra i suoi 60 anni, ha presentato al Fuorisalone di Milano un intervento dal nome See the stars again, motto dantesco che in questo caso rappresenta uno sguardo volto al futuro con entusiasmo. In mostra, negli spazi di Fabrica Orobia, le luci più rappresentative non solo del passato ma anche del futuro dell’azienda: non tanto per celebrare la storia quanto piuttosto per introdurre i progetti che verranno.

Almendra di Patricia Urquiola

Più che una collezione di lampade, Almendra è un sistema di illuminazione modulare. Il nome si traduce con mandorlo ed è il riferimento formale usato dalla designer per definire la sagoma del corpo illuminante. Che, appunto, ricorda il guscio della mandorla matura quando si apre e lascia intravedere il frutto che resta ad esso aggrappato. Urquiola e Flos hanno tradotto questa poesia visiva in tecnologia di illuminazione creando un elemento unico che unisce struttura e corpo illuminante. Questo elemento, dalla forma a mandorla, è aggrappato a una sorta di ramo e in questo può assumere configurazioni diverse. Può infatti avere una veste più lineare e austera, oppure più libera e poetica. Nel progetto, Urquiola e FLos hanno voluto inserire anche alcuni accorgimenti per rendere Almendra più sostenibile: eliminando le colle per facilitarne lo smaltimento e impiegando un polimero che deriva dalla cellulosa. È interessante anche la scelta cromatica: una gamma ispirata alla natura ma in chiave contemporanea con note materiche metallizzate.

Mayday di Konstantin Grcic

Antesignana dello stile industriale ma anche delle lampade portabili, Mayday si rinnova senza perdere la sua identità e la sua estetica così caratteristica. E se grazie al suo lungo cavo e al gancio, questa lampada si prestava a illuminare momenti conviviali all’aperto, la nuova versione è pensata proprio per amplificare questa sua natura.

La nuova mayday, pur conservando il suo disegno originario, è realizzata in polipropilene sostenibile e assemblata interamente senza colla, in modo che ogni parte possa essere riciclata. Ed è proposta in tre nuove varianti colore ispirate alla natura: Leaf Green, Mustard Yellow e Nero. Per fondersi e armonizzarsi con l’ambiente outdoor.

Luminator di Achille e Pier Giacomo Castiglioni

Luminator è uno di quei progetti che non invecchiano mai. Ideato negli anni ’50 da Achille e Pier Giacomo Castiglioni, è una lampada da terra archetipica ed essenziale eppure piena di movimento e carattere. La versione originaria, ancora più minimale, era in grigio antracite. Oggi Luminator si rinnova all’insegna del colore: giallo innanzitutto, ispirato al colore della Fondazione Castiglioni, ma anche rosso, bianco e lite blue, per assumere personalità diverse in ambienti dall’identità diversa.

Oblique di Vincent Van Duysen

La lampada da tavolo Oblique, disegnata da Vincent Van Duysen, è stata portatrice di innovazione nel suo settore, proponendo un fascio di luce obliquo, brevettato, da cui il nome. Si reinventa oggi, giocando con le proporzioni e assumendo anche la configurazione di lampada da terra, particolarmente indicata, vista la sua altezza contenuta, come lampada da lettura. La fonte luminosa è celata, mentre la struttura, disponibile in una palette cromatica discreta e materica, è una presenza elegante e silenziosa nel contesto decorativo.

Flos Almendra Organic
Flos Almendra Organic
Flos Mayday
Flos Mayday
Flos Mayday
Flos Mayday
Flos Luminator
Flos Luminator

Mohd
Atelier

Salone del Mobile 2024,
15-21 aprile

Scopri l'evento

Scegli i prodotti che ti ispirano e aggiungili alla Board

Crea e ricevi la tua board da condividere con chi vuoi oppure con un designer di mohd per informazioni o assistenza.

Dopo l’invio, puoi creare altre board, non c’è limite alla tua ispirazione.

Ho Capito, continua

Ricevi la tua Mohdboard con i prodotti che hai aggiunto

Invia il form, riceverai un’email con il link alla board dei prodotti che hai selezionato.

Condividi la tua ispirazione con il tuo partner e con gli amici, oppure con un designer di mohd per informazioni.

Dopo l’invio, puoi creare altre board. E se questa board non ti ispira più, puoi svuotarla con un reset e ricominciare.

Controlla la mail, la tua ispirazione è arrivata.

Ti abbiamo inviato un’email con il link alla board dei prodotti che hai selezionato.

Chiudi