Constance Guisset, eleganza francese con un twist internazionale

7 Marzo 2022

Alla ricerca del movimento perfetto: l’evoluzione di uno dei volti più interessanti del design francese

Esiste il design al femminile? Constance Guisset su questo tema non ha dubbi: le distinzioni di genere, nel campo del design così come in tutti gli altri, non fanno altro che alimentare le discriminazioni. Autrice della Vertigo, la lampada best seller di Petite Friture, una delle più conosciute, fotografate e amate in assoluto, Guisset è portatrice di un’eleganza minimale ma allo stesso tempo vivace e creativa. I suoi progetti portano nell’ambiente raffinatezza informale, comfort e bellezza e sono tutti accomunati da un’estetica che, come lei stessa racconta, ha origine nella ricerca del movimento. Dalla poltroncina a dondolo Sol per Molteni & C. al divano Nubilo per Petite Friture, passando naturalmente per la Vertigo e fino ad arrivare al più recente divano Dolmen per Pierre Frey,  i suoi progetti sono un tributo alla dinamica. Rotondità, accenti inaspettati, colori ricorrenti e purezza formale li rendono adatti a interni di vario stile, facili da inserire e risolutivi.

Questo approccio si può leggere non solo negli arredi e nelle luci che disegna per le più imprtanti aziende di settore, ma anche nei progetti di interni, e nelle piccole incursioni che Guisset fa nella moda e nel design del gioiello.

Come è nata la collezione Dolmen per Pierre Frey?

Ero entusiasta di progettare moduli che potessero essere messi insieme per comporre architetture infinite. L’idea è che scegli alcuni moduli e puoi disporli come vuoi. Il tuo divano può evolversi nel tempo, secondo le tue esigenze. Per quanto riguarda la forma in sé, mi sono ispirata alla geologia, da un viaggio in Islanda dove ho visto enormi colonne di basalto formate da un’infinità di esagoni.

DOLMEN by Pierre Frey

Vertigo è stato un enorme successo, qual è l’evoluzione che caratterizza la Vertigo Nova?

Vertigo Nova è una mutazione della lampada Vertigo. L’idea principale era quella di lavorare sulla luce stessa, per ammorbidirla. È quasi come se la luce fosse ora immateriale, al centro della lampada, con una striscia di nastri che le danzano attorno.

Qual è stata l’ispirazione per il vaso Fusca di Bosa?

Per Fusca mi interessava lavorare su forme molto voluttuose e organiche. Sono curiosa di scoprire a cosa fanno pensare queste linee generose e astratte. Alcuni vedono un fiore, altri vedono il colletto di un vestito. Appare e scompare.

Cosa significa essere una donna nel design?

So cosa significa essere un designer. Non sono sicuro di cosa significhi essere una donna nel design, perché non penso che esista una sensibilità femminile. La mia mostra per il mudac di Losanna nel 2016 parlava di questo: c’erano due stanze identiche. Nella prima tutto era sui toni del grigio. Nella seconda potevitrovare gli stessi oggetti ma a colori. Perché le persone pensano che gli oggetti appaiano più razionali quando sono grigi piuttosto che quando sono rosa? Alla fine è sempre lo stesso identico design. Il pregiudizio è negli occhi di chi guarda, non negli oggetti. Se c’è una cosa in comune tra le designer donne, è il dover combattere ancora questi pregiudizi.

Poltroncina a dondolo Sol di Molteni&C.

Dall’architettura al design agli accessori: tutti i suoi progetti hanno una coerenza estetica. È questo il segreto dell’eleganza?

Penso che i miei oggetti nascano tutti dalle stesse ossessioni: movimento, leggerezza, sorpresa, per esempio. Durante le mie mostre personali, mi sono resa conto che c’è una coerenza tra le mie creazioni ma non è intenzionale. L’eleganza è spesso legata all’armonia, quindi forse da questo punto di vista è così. Ma l’eleganza può nascere anche dalla sorpresa, da un dettaglio dissonante. Può essere anche divertente.

Immagine di copertina di Felipe Ribon

Poltrona Nubilio di Petite Friture
Petite Friture Nubilo Poltrona
Molteni & C. Sol Poltroncina
Pierre Frey Dolmen Divano
Petite Friture Vertigo
Petite Friture Vertigo

Scegli i prodotti che ti ispirano e aggiungili alla Board

Crea e ricevi la tua board da condividere con chi vuoi oppure con un designer di mohd per informazioni o assistenza.

Dopo l’invio, puoi creare altre board, non c’è limite alla tua ispirazione.

Ho Capito, continua

Ricevi la tua Mohdboard con i prodotti che hai aggiunto

Invia il form, riceverai un’email con il link alla board dei prodotti che hai selezionato.

Condividi la tua ispirazione con il tuo partner e con gli amici, oppure con un designer di mohd per informazioni.

Dopo l’invio, puoi creare altre board. E se questa board non ti ispira più, puoi svuotarla con un reset e ricominciare.

Controlla la mail, la tua ispirazione è arrivata.

Ti abbiamo inviato un’email con il link alla board dei prodotti che hai selezionato.

Chiudi