Letti: a ciascuno il suo materiale. Dalle finiture tessili alle strutture in legno, dal metallo al vetro 

25 Ottobre 2022

Flexform Gregory Bed

Il comfort del letto può essere declinato attraverso finiture diverse, ciascuna con il suo stile e la sua eleganza

Confortevole, innanzitutto, ma non solo: il letto, è un arredo indispensabile, il cui design è vincolato alla funzione ma può concedersi eleganti virtuosismi progettuali e finiture preziose, grazie a un’attenta selezione e declinazione dei materiali. Si tratta di interventi mirati a coniugare bellezza e comodità, invitando a rilassarsi e a immergersi in un’esperienza di bellezza e qualità. Riposare circondati da materiali ricercati è un piccolo lusso quotidiano che vale la pena concedersi. Del resto, la camera da letto può essere immaginata come un salotto personale e progettata individuando abbinamenti formali e materiali discreti con l’obiettivo di creare un insieme fluido e accogliente, funzionale e bello da vivere. Filo conduttore d’elezione è, quindi, il materiale che dal letto si diffonde a tutto l’ambiente, materiale che l’utente sentirà come affine e rassicurante, perfetto per accogliere il suo riposo.

Gregory di Antonio Citterio per Flexform

La generosa imbottitura della testata invita al riposo ma soddisfa anche lo sguardo, e non è l’unico dettaglio che rende Gregory (in copertina) un letto elegante, in cui la pelle e il metallo sono i materiali d’elezione. La struttura, infatti, è in alluminio pressofuso ed è resa più elegante e aggraziata da una serie di fasce in cuoio in tre possibili colori: tabacco, testa di moro e nero. Una scelta stilistica discreta e dall’estetica sartoriale.

Flexform Gregory Bed

Alcova di Maxalto

Il legno massello rende il letto Alcova di Maxalto un’eccelsa versione contemporanea del letto a baldacchino. Il primo elemento che colpisce è che il letto si compone, in realtà, di una pedana con baldacchino su cui poggia un sommier, in discreto abbinamento di legno e tessuto (oppure pelle) che rende l’insieme scultoreo e confortevole, perfetto anche per essere collocato al centro di una stanza.

Edoardo di Andrea Parisio per Meridiani

Dettagli di eleganza discreta e avvolgente: Andrea Parisio propone per questo letto, tre tipi di testata, ciascuno votato, in modo diverso, alla sartorialità e al comfort.

Può essere uno scenografico intreccio di cuoio, oppure una testata imbottita e rivestita in tessuto, delineata da un profilo che nella terza versione è reso ancora più interessante da un sottile volant piatto. 

Grandmellow di Formstelle per Zeitraum

Il legno è protagonista assoluto di questo letto dalla struttura essenziale, caratterizzato da piedi obliqui che evocano un’estetica anni ’60 e una testiera creata con una serie di fasce di pelle a sostegno dei due generosi cuscini, rivestiti in tessuto, che offrono morbidezza visiva e comodità d’uso.

Hästens

Hästens è un’azienda svedese che da anni porta avanti una ricerca progettuale votata al benessere, abbinandola ad un approccio stilistico che la caratterizza, in cui ricorre il pattern vichy in blu. I modelli di punta, Hästens, 2000t, Vividus, Marquis, sono realizzati in materiali naturali, a mano. E così il telaio è in massello di pino svedese e l’imbottitura è in cotone, lana, lino. Un nido naturale su cui riposarsi.

Letto Air di Daniele Lago per Lago

Anche il vetro temperato può essere materiale d’elezione per un letto: è la scommessa, vinta, di Daniele Lago che con la collezione Air ha portato la leggerezza visiva anche nella zona notte. Il letto, sospeso su quattro gambe in cristallo, sembra galleggiare e l’effetto può essere amplificato inserendo una luce opzionale nella parte inferiore della struttura.

Letto Air Lago

Twelve a.m. di Lyndon Neri e Rossana Hu per Molteni&C

L’alternarsi di materiali pregiati dà un ritmo speciale a questo progetto eccelso dello studio Neri&Hu per Molteni&C. La testiera in legno circonda e abbraccia la zona della testa ed è imbottita e rivestita in tessuto o pelle con un ulteriore cuscino per renderla ancora più confortevole e visivamente appagante. Ed è sorretto da due cinghie in pelle che lo rendono grintoso e accattivante.

Volare Due di Roberto Lazzeroni per Poltrona Frau

Volare Due è una sinfonia di essenze pregiate di legno e pelle: la struttura è in massello di frassino, il giroletto è in legno toulipier rivestito in Cuoio Saddle Extra o Pelle Frau®. Anche la testata è rivestita in pelle e la struttura è in multistrato di betulla. Il risultato è un letto accogliente e sofisticato.

Zeitraum Grand Mellow
Zeitraum Grand Mellow
Hästens Letti Hästens
Lago Air Bed Wildwood – Letto
Lago Air Bed Wildwood – Letto
Molteni & C. Twelve A.M. Letto
Molteni & C. Twelve A.M. Letto
Poltrona Frau Volare Due Letto
Maxalto Alcova
Maxalto Alcova

Scegli i prodotti che ti ispirano e aggiungili alla Board

Crea e ricevi la tua board da condividere con chi vuoi oppure con un designer di mohd per informazioni o assistenza.

Dopo l’invio, puoi creare altre board, non c’è limite alla tua ispirazione.

Ho Capito, continua

Ricevi la tua Mohdboard con i prodotti che hai aggiunto

Invia il form, riceverai un’email con il link alla board dei prodotti che hai selezionato.

Condividi la tua ispirazione con il tuo partner e con gli amici, oppure con un designer di mohd per informazioni.

Dopo l’invio, puoi creare altre board. E se questa board non ti ispira più, puoi svuotarla con un reset e ricominciare.

Controlla la mail, la tua ispirazione è arrivata.

Ti abbiamo inviato un’email con il link alla board dei prodotti che hai selezionato.

Chiudi