Tendenze bagno: lavabi scultorei, nuove palette e sostenibilità

2 Novembre 2021

Kera by Lago

Dal Cersaie alla settimana del design di Milano, i brand del settore bagno svelano le nuove tendenze, tutte all’insegna dell’eleganza

Il bagno del futuro? È dichiaratamente elegante, ricercato nelle composizioni cromatiche e nelle forme, ma anche funzionale, con un occhio sempre attento alla sostenibilità. In primo piano ci sono le consistenze: il bagno è ambiente confortevole per eccellenza e fluida deve essere l’esperienza d’uso, a partire dal tatto. Le superfici sono arrotondate, lisce, preziose. La lavorazione mette in risalto i materiali di cui si apprezza la ricercatezza. È un bagno privo di sovrastrutture ma non di dettagli progettuali: innovazioni formali e tecnologiche, soluzioni inedite e colpi di scena. Tutti elementi ricorrenti negli esempi di seguito.

Lago

Lavabo 36e8 di Lago

Il tratto distintivo della progettazione di Lago è il saper trovare soluzioni pratiche e vestirle di bellezza. Il lavabo Kera (in copertina), dalle forme arrotondate, in ceramica con finitura in smalto opaco può essere posato su mensola e su mobile contenitore.  36e8 è invece il lavabo con top in vetro e base con ampio contenimento: una soluzione che coniuga ricercatezza e praticità.

Salvatori

Lost Stones di Salvatori

I bagni di Salvatori rappresentano la declinazione più eccelsa del marmo nel settore bagno. Lost Stones è la collezione di rivestimenti di Piero Lissoni ispirata alla tecnica giapponese del Kintsugi: frammenti irregolari di marmo sono montati insieme, come aggiustati, e diventano preziosi attraverso la creazione di fughe/giunture dorate. Spaghetti texture è invece una finitura disponibile per i frontali dell’arredo bagno, disegnata da Elisa Ossino. È una lavorazione raffinatissima, a dispetto del nome irriverente, una texture ottenuta attraverso una lavorazione molto accurata e minuziosa.

Spaghetti di Salvatori

Antoniolupi

Anima Liquida di Antoniolupi

Le nuove collezioni di Antonio Lupi sono ambiziose e innovative. Anima Liquida, disegnato da Giorgio Rava, è un lavabo freestanding, i cui elementi contrapposti di pietra e acqua creano una vera e propria scultura. Realizzato in ceppo di Gré, ha un cilindro in pietra al posto del rubinetto e una cascata d’acqua delicata e poetica. La collezione Borghi, disegnata da Gumdesign si espande con una linea di vasche freestanding e lavabo da appoggio in Cristalmood, il materiale di elezione di Antoniolupi, in varianti cromatiche sempre incantevoli. Sia la vasca che il lavabo hanno dimensioni generose, alleggerite dalla tipica base più stretta. Apollo è, infine, l’elemento più innovativo di quest’anno: è un oggetto ibrido, allo stesso tempo luce e soffione. La struttura tubolare e la lampadina sferica risultano, insieme, un elemento dallo stile industriale ed elegante allo stesso tempo.

Vasca Borghi di Antoniolupi

Agape

Evo21 di Agape

In occasione della settimana del design di Milano, Agape ha presentato una serie di integrazioni alle collezioni e novità. Tra tutte, Evo21 è un sistema di contenitori disegnato da Giampaolo Benedini e pensato per adattarsi a tutti i lavabi Agape grazie all’assenza del pannello posteriore. I piani in solid surface termoformabile (12mm) e i piani in marmo (20 mm) possono accogliere lavabi integrati. Interessante, in particolare, è la proposta che abbina il contenitore Evo21 ai lavabi a colonna Lariana progettati da Patricia Urquiola.

Lariana di Agape

Cielo

Delfo di Cielo

Classico ma innovativo è il sistema Delfo, presentato oggi anche in una versione compatta da 76cm. Disegnato da Andrea Parisio e Giuseppe Pezzano è caratterizzato dalla base in ceramica ovale su cui poggia il lavabo a ciotola in abbinamento al mobile contenitore. La palette cromatica e gli abbinamenti possibili sono un valore aggiunto importante che lo rendono interessante e riconoscibile.

Mohd
Officina Milano

Una nuova esperienza di design, nella capitale del design: il nuovo spazio Mohd, in via Macchi 82.

Scopri di più

Scegli i prodotti che ti ispirano e aggiungili alla Board

Crea e ricevi la tua board da condividere con chi vuoi oppure con un designer di mohd per informazioni o assistenza.

Dopo l’invio, puoi creare altre board, non c’è limite alla tua ispirazione.

Ho Capito, continua

Ricevi la tua Mohdboard con i prodotti che hai aggiunto

Invia il form, riceverai un’email con il link alla board dei prodotti che hai selezionato.

Condividi la tua ispirazione con il tuo partner e con gli amici, oppure con un designer di mohd per informazioni.

Dopo l’invio, puoi creare altre board. E se questa board non ti ispira più, puoi svuotarla con un reset e ricominciare.

Controlla la mail, la tua ispirazione è arrivata.

Ti abbiamo inviato un’email con il link alla board dei prodotti che hai selezionato.

Chiudi